11 Dicembre 2019
[]
news
percorso: Home > news > Bari

Buon compleanno Ansmes

14-06-2011 10:33 - Bari
L´Associazione nazionale Stelle al merito sportivo ha festeggiato a Bari le sue nozze d´argento con lo sport. Venticinque anni vissuti intensamente, esaltando i valori dello sport, sano e pulito. Una festa celebrata in grande stile nella sala consiliare della Provincia di Bari, alla presenza del presidente, il senatore Gen. Luigi Ramponi e dei vice LampertoPerugia (area Centro) e FabioCoretti (area Nord). Folta anche la rappresentanza dell´Unione Veterani dello Sport, con il presidente Franco Castellano al tavolo dei relatori in veste di moderatore, oltre che di vicepresidente vicario Ansmes (area Sud).
Bari non è stata scelta a caso per festeggiare i 25 anni di attività: fu proprio nel capoluogo pugliese, il 4 giugno 1986, nello studio del notaio Michele Costantini, che venne costituita l´Ansmes. Ugo Stecchi, Angelo Albanese, FrancescoBiscozzi, Sigismondo Maffei, Innocenzo Mastronardi, Mario Del Console, Francesco De Santis, Ettore De Michele, Benedetto Maggi, Lorenzo Potenza, Leopoldo Patruno, Paolo Danese, Vito Accettura, Domenico De Filippis, Antonio Catucci, Antonio Calvani, Angelo Balestrazzi, Antonio Addabbo, Adolfo Peroni, Franco Castellano, Vito Soglia e Giovanni Resta: eccoli i fondatori dell´Ansmes citati uno per uno da Mimmo Accettura, figlio di Vito, nel suo accorato intervento. Momenti di commozione anche quando Alfredo Stecchi, altro figlio di uno dei "padri" dell´Associazione, ha ricordato la figura del papà Ugo, recentemente scomparso: "Grazie all´Ansmes - ha detto - per aver fatto conoscere un lato della vita di mio padre".
Festa di ricordi ma anche occasione per parlare di sport con l´assessore della Provincia di Bari, Sergio Fanelli (affiancato dal suo collega ai Servizi sociali Pino Quarto), i presidenti del Coni Puglia e di Bari, Elio Sannicandro ed EustacchioLionetti. "Dobbiamo costruire un processo che porti i nostri ragazzi ad avere modelli di vita giusti e possiamo farlo anche grazie al contributo di associazioni benemerite come l´Ansmes", ha detto Fanelli. Sannicandro ha esaltato Bari "come città dello sport e dei 61 impianti comunali aperti", mentre Lionetti ha posto l´accento sull´esiguità delle risorse assegnate al Coni "e sempre più in ritardo" e alla scarsa cultura sportiva nelle scuole "anche se negli ultimi anni c´è maggiore sintonia tra attività del ministero e quella del Coni".
Dopo gli interventi di saluto dei presidenti di Unasci (Unione nazionale delle associazioni sportive centenarie), Bruno Gozzelino, dell´Associazione Fair Play, Ruggero Alcanterini e di Pierluigi Corti (Unione stampa sportiva italiana), chiusura affidata al Gen. Ramponi che ha esaltato il ruolo di "tante associazioni che lavorano per mantenere in piedi i valori morali dello sport. E lo scarso interesse dello Stato verso di esse, in termini di sostegno economico - ha concluso - è ampiamente sopperito dalla grande passione del volontariato".
La bellissima giornata, con l´ottima organizzazione del segretario generale Ansmes Franco Vivona, coadiuvato dai presidenti di Puglia e della sezione barese dell´Associazione, Franco De Lucia e Marcello Zaetta, e alla quale ha dato un fattivo contributo la sezione Unvs "Franco Martino" di Bari, si è conclusa con la consegna di premi e riconoscimenti.

Vito Contento

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata