09 Dicembre 2019
[]
news
percorso: Home > news > Bari

Il mondo sportivo piange Ugo Stecchi

27-04-2011 13:33 - Bari
Il presidente onorario della Società Ginnastica Angiulli di Bari è morto nella tarda serata di mercoledì. Avrebbe compiuto 99 anni il 24 maggio, essendo nato a Mesagne nel 1912. Vita dedicata alla famiglia e allo sport, in particolare consumata come atleta e dirigente nella storica, ultracentenaria polisportiva barese.
Ginnastica e pallacanestro, amori particolari di un atleta lungimirante. Nell´edificio di Via Garruba, uno dei primi siti dell´Angiulli, Ugo entra nel 1920. Profumo di una società sportiva giovane (nata nel 1906) che avrebbe affascinato un bimbo di otto anni. Il contatto con lo sport praticato avviene nella palestra di via Napoli. Il cestista prende parte al campionato nazionale giovani fascisti, con la squadra universitaria è in serie A. Contribuisce alla ripresa della pallacanestro biancoceleste nel 1947, in prima divisione. Altre discipline sportive lo annotano tra i protagonisti: nuoto, ginnastica, atletica leggera, canottaggio.
Il mondo dirigenziale sportivo lo affascina, forse perchè già dirigente dell´Acquedotto Pugliese. Sinergia tra lavoro, sport e famiglia. Presidente del comitato pugliese della Federginnastica, componente del comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Roma, ma soprattutto presidente della S.G. Angiulli. Una prima volta dal 1964 al 1966, una seconda dal 1969 al 1972, dopo aver fatto il direttore sportivo (1946).
Opera somma per l´Angiulli, quella svolta per ottenere dal Comune la proprietà dell´ubicazione di via Cotugno. Ma c´è di più. Ideatore e fondatore, con altri dirigenti sportivi baresi, dell´Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo, costituita a Bari, con atto del notaio Michele Costantini, il 4 giugno 1986, in seguito riconosciuta dal Coni come associazione benemerita (12 novembre 2001). Un momento storico per Ugo Stecchi, ma il suo debole rimane, comunque e sempre, l´Angiulli che lo onora ancora, in una stupenda cornice di festa, il 20 ottobre scorso, cinquantesimo compleanno della sede definitiva dell´Angiulli.
Certo emozioni per Lui e per tanti di noi, ricordando i tanti riconoscimenti ricevuti. Tra gli altri, distintivo d´onore dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport, socio onorario del Circolo Canottieri Barion, Stella d´oro al merito sportivo, dirigente dell´anno per la UISP Bari nel 1988, socio benemerito degli atleti Azzurri d´Italia. Per noi un esempio da seguire. Ricordare per non dimenticare, inchinandoci.
[Franco Castellano]
Documenti allegati
Dimensione: 742,31 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata